Per chi?

Grazie alla peculiarità di un approccio metodologico essenzialmente basato sulla ricerca e la sperimentazione, il progetto permette di individuare le seguenti categorie di destinatari: delle azioni di formazione, aggiornamento e condivisione di conoscenze e competenze: – educatori e operatori museali dei servizi educativi interni e di cooperative e associazioni che gestiscono il personale nei museiContinua a leggere “Per chi?”

Il progetto

Musei per l’Alzheimer è un progetto di rete per l’inclusione sociale e culturale delle persone anziane con decadimento cognitivo e di chi se ne prende cura nei musei del Museo Diffuso dell’Empolese Valdelsa – MuDEV. Partito nel 2016, il progetto ha previsto l’attivazione di percorsi pensati per le persone con Alzheimer e chi se neContinua a leggere “Il progetto”

Strategie e strumenti

A partIl progetto ha previsto l’impiego di strategie e strumenti diversificate in base ai destinatari del progetto: 1. Strategie e strumenti per la progettazione: > progettazione partecipata e condivisa, condotta in modo interattivo all’interno del gruppo di lavoro composto da educatori museali e animatori geriatrici; > confronto fra i diversi ambiti professionali; > condivisione di esperienzeContinua a leggere “Strategie e strumenti”

Un museo per l’accessibilità

Dall’anno 2011 il BeGo, accreditato dalla Regione Toscana come Museo di rilevanza regionale, può usufruire del sostegno della Regione nella valorizzazione e promozione delle istituzioni culturali di rilievo regionale grazie all’integrazione di tali strutture nel sistema complessivo dell’offerta culturale; può avere la possibilità di accedere a finanziamenti regionali e a giornate formative promosse dall’Ente. ProprioContinua a leggere “Un museo per l’accessibilità”